Norme in Pista

La gestione di un impianto di queste dimensioni comporta il rispetto di alcune norme comportamentali imprescindibili, maturate dopo anni di esperienza nella pratica delle organizzazioni di eventi e delle società sportive da parte dei componenti del gruppo dirigenziale di Cricuitostradivari.

A volte potrenno apparire come eccessivamente puntualizzate o semplicemente "scontate", ma gli anni di gestione passata ci hanno suggerito che a volte, dare per scontate alcune evidenze, può portare a conseguenze difficili da controllare e, ancor peggio, recuperare.

Siamo comunque certi che con un po' di  buona educazione ed il rispetto  fra persone e anche della "cosa altrui", ci si potrà divertire insieme per lungo tempo.

Regole Generali

  1. CIRCUITOSTRADIVARI è gestito dai componenti del Consiglio Direttivo del Gruppo Automodellistico Cremonese
  2. CIRCUITOSTRADIVARI è una associazione senza fini di lucro a bilancio pareggiato a fine anno.
  3. CIRCUITOSTRADIVARI è un circuito da utilizzarsi esclusivamente per auto-motomodelli Radiocomandati in scala.
  • Nessun altro dipo di dispositivo radiocontrollato verrà accettato in pista in particolar modo quelli volanti.
  • Vietato l'utilizzo di veicoli a conduzione umana sul tracciato (minimoto, kart, carrelli, cicli ecc)

Frequenza della Pista

  1. L'impianto è aperto dalle ore 10:00 alle ore 16:00 per il periodo invernale e fino alle 18:00 per quello estivo (eccezzion fatta per i giorni di manifestazione / evento dove l'orario di apertura e chiusura potrebbe variare)
  2. L'accesso al palco di guida è riservato unicamente ai soci maggiori di anni 12. Al di sotto di quell'età gli aventi diritto dovranno necessariamente essere accompagniati da un maggiorenne che ne sarà responsabile nella condotta e nella sicurezza attiva e/o passiva.
  3. L'utilizzo dell'impianto è riservato ai soli soci ai quali viene consegnata una chiave d'accesso, pur nel rispetto delle regole d'orario. Tale regola va intesa valida per i giorni non di manifestazione, nei quali a seconda della tipologia dell'evento, potranno avere accesso anche "esterni" iscritti con formula "temporanea ad evento" (iscrizione alla gara). VEDI PUNTO 5 - CORRETTO CON DELIBERA DEL 22.08.2010
  4. Ogni accesso all'impianto da parte di persone non iscritte, è subordinato all'ottenimento PREVENTIVO dell'autorizzazione rilasciato direttamente SOLO da un componente del Consiglio Direttivo, interpellabile o direttamente in pista o mediante comunicazione informatica (email) o telefonica (vedi riferimenti nella sezione "contatti" del sito). NB: La richiesta d'autorizzazione d'accesso va effettuata PRIMA di iniziare ad utilizzare la struttura (scarico materiale). Quallora sul posto non si rintracciasse nessuno dei referenti del Direttivo, sarà vietato l'utilizzo dell'impianto anche se in maniera parziale (semplice utilizzo dei tavoli BOX). - Tale norma, ha ragion d'essere per motivi inerenti la copertura assicurativa contro gli infortuni e ai relativi obblighi imposti, e non per una velleità di comando da parte dei responsabili dell'impianto. La presenza degli stessi, rappresenta una delle condicio sine qua non delle clausole assicurative sottoscritte.
  5. L'utilizzo dell'impianto a decorrere dal 22.08.2010 sarà concessa anche a frequentatori occasionali non soci ai quali verrà richiesto il versamento di una quota "giornaliera" di 15 euro che dovrà essere corrisposta PRIMA di utilizzare l'impianto (leggi punto 4) ma soprattutto dopo aver preso accordi anche telefonici con i responsabili dell'impianto che ne comunicheranno orari e /o eventuali disponibilità.

Partecipazione alle manifestazioni

  1. La partecipazione ai singoli eventi dei campionati organizzate dal Gruppo Automodellistico Cremonese sul Tracciato Circuitostradivari, con denominazione di "SOCIALI" è consentita unicamente ai "SOCI" abbonati all'impianto. Eventuali deroghe saranno SINGOLARI e a discrezione dell'organizzazione dell'evento, e comunque non daranno diritto alla fase di premiazione finale del trofeo, ma eventualmente prevista, ad una separata premiazione (si ribadisce eventualmente) VEDI PUNTO 3 - CORRETTO CON DELIBERA DEL 22.08.2010
  2. L'iscrizione agli eventi potrà avvenire sia on-line (nell'apposito modulo attivato in prossimità della data dell'evento) o telefonicamente al recapito indicato sia nella locandina sia nella pagina del sito descrittiva della manifestazione.
  3. Dalla data del 22.08.2010 la norma della partecipazione agli eventi Circuitostradivari riservata ai soli soci è da considerarsi abrogata. Tutte le manifestazioni del Circuitostradivari saranno da considerarsi pertanto aperte a TUTTI.

Condotta nell'impianto

  1. Nell'impianto è vietato fumare in prossimità dei tavoli BOX nel rispetto delle normative di sicurezza in materia di materiali esplodenti ed infiammablili.
  2. L'utilizzo dell'energia elettrica è consentito unicamente per dispositivi attinenti alle normali procedure automodellistiche (alimentatori, caricabatteire, piccoli utensili da foro e taglio hobbistici ecc ecc). Non sono ammessi compressori d'aria (è presente una notevole dotazione a fondo box in apposita struttura attrezzata).
  3. Non è consentito verniciare sui tavoli box con vernici e o altro materiale imbrattante.
  4. Il lavaggio degli automodelli va effettuato nell'apposita area attrezzata a fondo-box e con liquidi detergenti idrosolubili non idrocarburosi (esistono normative europee vigenti in merito).
  5. Nell'impianto si effettua raccolta differenziata (plastica-carta) negli appositi contenitori.
  6. A fine sessione di gara o prova, la postazione andrà lasciata pulita come la si è trovata.
  7. I servizii igienici andranno utilizzato con la cura (del "buon padre di famiglia") nel rispetto altrui e del lavoro di chi poi dovrà pulire.
  8. L'accesso alla cabina di cronometraggio è vietato a chiunque non faccia parte dei gestori/direttori gara. Ogni eventuale reclamo dovrà essere effettuato nell'apposito box.
  9. L'impianto non offre alcun servizio di ristoro. L'eventuale disponibilità è da considerarsi come proprietà privata a cessione occasionale volontaria senza scopo di lucro ma unicamente, eventualmente, con rimborso spese.

 

Il presente regolamento è esposto in formato cartaceo presso l'impianto.

L'accesso alla struttura implica l'accettazione delle norme sopracitate il cui mancato rispetto potrebbe portare con l'allontanamento immediato dalla struttura, nonchè, nei casi più gravi e/o ripetuti, all'espulsione dall'associazione.

La Direzione del gruppo Automodellistico Cremonese.